Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

18
Mag
19

LBI biancocelesti perdono 17-7 contro il Brescia e terminano la stagione al settimo posto. Sfumati di un soffio i playoff, ma la stagione resta da incorniciare. Sebastianutti: "Sono contento dei 31 punti realizzati. Non potevo chiedere di più alla mia squadra"

Termina con uno stop prevedibile a Brescia la stagione della Lazio Nuoto. Nell'ultima giornata della serie A1 i biancocelesti sono stati sconfitti 17-7. Doppiette per Leporale, Antonucci e Vitale, un sigillo per Giorgi. La Lazio non riesce, dunque, nell'impresa di centrare i playoff che sono sfumati per soli tre punti. E' mancata quindi la classica "ciliegina sulla torta", ma è stata comunque una stagione da incorniciare per le aquile, che hanno dimostrato come la professionalità, l'attaccamento ai colori e il senso di appartenenza possano incidere positivamente e in maniera decisiva nello sport. Si chiude così un'annata ricca di soddisfazioni che ha premiato ancora una volta il lavoro di un gruppo che, grazie alla sua unione, è riuscito a superare le difficoltà vissute durante una lunga stagione ed a colmare, a volte, il divario con le avversarie più quotate.

L'allenatore della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: "Abbiamo mancato i playoff di un soffio, ma questo traguardo sfiorato non è da considerare una macchia su una stagione strepitosa. I ragazzi hanno dato tutto, non potevo chiedere di più alla mia squadra. Sono contentissimo dei 31 punti conquistati. E' un gruppo che mi ha stupito dalla prima all'ultima giornata. A stagione terminata voglio ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicino: presidenza, dirigenti, staff tecnico, tifosi e ovviamente i miei giocatori".

AN BRESCIA-SS LAZIO NUOTO 17-7
AN BRESCIA: M. Del Lungo, Garrozzo, C. Presciutti 5, Figlioli 3, Gallo 1, V. Rizzo 1, P. Muslim 6, A. Nora, N. Casanova, Z. Bertoli 1, M. Janovic, S. Morretti. All. Bovo
SS LAZIO NUOTO: V. Correggia, M. Ferrante, F. Colosimo, D. Sebastiani, A. Vitale 2, M. Antonucci 2, D. Giorgi 1, G. Cannella, M. Leporale 2, A. Narciso, M. Biancolilla, L. Marini, S. Garofalo. All. Sebastianutti
Arbitri: Romolini e Pascucci
Note
Parziali: 6-1 2-1 6-4 3-1 L'AN Brescia ha 12 giocatori a referto. Spettatori 400 circa.