Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

EurochocolateIeri si è conclusa la VII edizione del Torneo di Pallanuoto Eurochocolate. L’evento si è svolto a Perugia ed ha visto impegnate due nostre formazioni giovanili: l’Under 14 maschile guidata da Coach Iacopo Spagnoli e l’Under 16 guidata da Daniele Ruffelli.
Le formazioni biancocelesti hanno ben figurato piazzandosi entrambe al secondo posto, di seguito il dettaglio sull’evento.

squadra FBAl via la stagione. La Lazio Nuoto va avanti nonostante le difficoltà e l’ingiustizia subita, in attesa che i giudici tornino a pronunciarsi sulla Garbatella. Squadra di tutti “laziali” con l’aggiunta di Soro. Il presidente Moroli: “Gruppo eccezionale, grazie a questi ragazzi che si sacrificano per la Lazio” Mister Sebastianutti: “Stagione delicata, ma grande entusiasmo” Capitan Colosimo: “La situazione non è rosea ma i giocatori hanno capito e hanno deciso di restare”.

EurSalutoFBIeri alla piscina delle Rose, rinomato impianto sportivo nel cuore dell’Eur, 70 ragazzi hanno animato la prima edizione di “Torneur”, evento promosso dalla SS Lazio Nuoto grazie all’interessamento di Orazio Piccinini e Daniele Ruffelli, rispettivamente Direttore Sportivo e Direttore Tecnico del Settore Giovanile della Pallanuoto biancoceleste.
La kermesse ha visto la partecipazione di sei formazioni capitoline, tre delle quali della SS Lazio Nuoto, che si sono confrontate in un clima di festa, in una giornata carica di esperienze costruttive per le giovani speranze della pallanuoto romana.
Si ringrazia il Presidente del Circolo Canottieri Eur, Claudio Schermi, per l’ospitalità e la qualificata e generosa disponibilità che hanno contribuito alla riuscita della bella manifestazione.

 

 EurPartitaFB

BaronciniUn tecnico nato nella piscina della Garbatella, cuore della Lazio e simbolo dello sport sano, cancellato con un colpo di spugna dall’azione violenta e inspiegabile di Roma Capitale.
Mauro Baronciani conosce come o più di altri quale sia il ruolo della Lazio Nuoto per la città e quanto la tradizione e la storia di questa antica società siano da preservare.
Per lui è il quinto anno come tecnico delle giovanili biancocelesti, un compito delicato il suo, quello di formare i campioni del futuro e, adesso, anche di essere protagonista dell’Accademia Lazio.

Coppi ItaliaRimaneggiata e al lavoro per la condizione migliore, la Lazio Nuoto si prepara ad affrontare il primo turno di coppa Italia. Domenica i due incontri del raggruppamento con Brescia e Roma a porte chiuse.

20
Set
20

DerbyLe troppe assenze pesano per i biancocelesti che vengono sconfitti da Brescia e Roma. Ora il campionato, Sebastianutti: “Siamo in ritardo, speriamo di recuperare presto i 5 titolari assenti”.

MaddalunoFB Torna Madda: “E’ un messaggio, non piegarsi alle ingiustizie subite, sarebbe stato più facile una serie B ma si deve rispondere a chi ha colpito questi colori e questo gruppo”. Benvenuto anche a Caponero: “Questa è una famiglia, contento di farne parte”

Manca poco al via della stagione ufficiale per la Lazio Nuoto che cerca di guardare al futuro nonostante le difficoltà dovute all’inspiegabile atteggiamento di Roma Capitale che ha colpito la società e i suoi colori con modalità contestate da buona parte del mondo sportivo e non solo.

Altri articoli...