Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Medaglia d'oro per Antonio Fantin nella finale 100 stile libero alle Paralimpiadi e record del mondo per il tesserato biancoceleste.
Caro Antonio non abbiamo più aggettivi per descrivere le tue imprese. Grazie alla tua passione e dedizione, la Lazio Nuoto scrive un'altra pagina della sua gloriosa storia.
All'atleta laziale i complimenti della società: "Sei una stella che brilla nel nostro firmamento"
Le prime parole di Fantin: "Un sogno che si realizza, vincere l'oro alla prima gara individuale con il record del mondo è il frutto di tanto lavoro e per questo sul podio non solo salito da solo, con me c'erano tutte le persone che mi hanno aiutato: dal mio allenatore Matteo Poli, alle mie due società Lazio Nuoto e Fiamme Oro, i miei compagni, i miei amici, soprattutto la mia famiglia che mi è sempre stata vicina e tutta la mia città che è letteralmente impazzita. E' un'emozione incredibile"
Credit Photo: Bizzi