Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

Tivoli 2Nessuna somma è dovuta al comune di Tivoli come richiesto dall'amministrazione per il periodo in cui la Lazio Nuoto ha gestito, ottenendo ottimi risultati in termini di servizi e iscrizioni e investendo sulla struttura con opere di ammodernamento, il polo natatorio locale. Il comune aveva agito contro il sodalizio per chiedere la restituzione di una somma importante per mancate coperture delle utenze. Ma il tribunale di Tivoli ha rigettato la domanda, condannando il comune anche al pagamento delle spese legali, in favore della stessa Lazio.

"Sono estremamente soddisfatto della pronuncia resa dal Tribunale di Tivoli nel primo dei due contenziosi in essere con il Comune di Tivoli - le parole dell'avvocato della Lazio Nuoto Francesco Colosimo - vista anche la corposa attività di studio prestata nell’ambito del contenzioso in argomento, augurandomi che tale positivo risultato possa far guardare con maggior fiducia anche al futuro sportivo della società".