Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

29
Gen
21

ANF 9745I biancocelesti hanno due risultati su tre per raggiungere il girone playoff e ottenere subito la salvezza. Leporale out, recupera capitan Colosimo ma non al meglio. Il coach Sebastianutti: “Servirà un'impresa”

Due risultati su tre per andare alla seconda fase che qualificherà ai playoff scudetto e centrare subito la salvezza. Domani alle 15, la Lazio giocherà a Palermo contro la Telimar per l'ultima gara del gruppo C. Biancocelesti e siciliani sono appaiati in classifica a 3 punti, ma gli uomini di Claudio Sebastianutti hanno il vantaggio di aver ottenuto il successo nella partita di andata per 8-7. I padroni di casa, invece, arrivano dalla vittoria nel derby con l'Ortigia.

La Lazio andrà a Palermo senza il centroboa Matteo Leporale ancora infortunato. Recuperato all'ultimo, invece, il capitano Federico Colosimo che però non è in ottime condizioni.

Il tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: “Siamo impazienti di giocare questo match. Quando a novembre ci comunicarono i gironi di questa fase preliminare, pensai a tutto tranne che avremmo avuto la possibilità di giocarcela fino alla fine per approdare nel girone del playoff. Ora questa chance è concreta. Siamo consapevoli che servirà la miglior Lazio di sempre per centrare uno dei due risultati utili. Serve un'impresa, ma sono certo che i ragazzi e la metteranno tutta per sfruttare questa possibilità fino in fondo”.

I convocati: Soro, Ferrante, Colosimo, Vitale, Marini, Caponero, Antonucci, Tarquini, Narciso, Maddaluno, Provenziani, Moscardelli

Formula. Al termine della prima fase le migliori due squadre di ciascun raggruppamento verranno ammesse a successivi due gironi, che qualificheranno ai playoff scudetto, composti da quattro squadre con ulteriori partite di andata e ritorno; mentre le restanti cinque squadre formeranno il girone dei playout salvezza con partite di andata e ritorno che determineranno la retrocessione in serie A2 dell'ultima classificata. Nel gruppo E la 1A e 1D, 2B e 2C e nel gruppo F la 1B e 1C, 2A e 2D. Nel gruppo G la 3A, 3B, 3C, 3D e 4D.

I playoff si svolgeranno con semifinali, incrociando le prime e le seconde dei gironi della seconda fase, e finali scudetto e per il terzo posto. Modalità dei playoff e date di gioco dalla seconda fase in avanti saranno comunicate prossimamente in relazione alle disposizione delle autorità competenti afferenti allo sviluppo della pandemia e ai calendari internazionali.

Girone C
Sabato 30 gennaio 15.00 Telimar-Lazio Nuoto
Arbitri: D'Antoni e Carmignani
Delegato: Schiavo

 Sbulloniamoci