Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

23
Ott
19

esultanzaA Napoli contro la Canottieri finisce 8-7 per i biancocelesti. Dilaga la Lazio nel primo tempo, poi tanta paura nel finale ma alla fine arrivano i tre punti. Tripletta di Leporale. Sebastianutti: "Successo importante, ma c'è ancora tanto da lavorare"

Alla terza partita di campionato è arrivato il primo sussulto in questa serie A1. In trasferta contro la Canottieri Napoli, la Lazio si è imposta 8-7 al termine di una partita molto emozionante. Primo tempo perfetto per i biancocelesti, che sono riusciti ad andare avanti addirittura di cinque gol con un Leporale in giornata di grazia. Paura nel quarto periodo quando una squadra stanca si è fatta rimontare dal 3-8 al 7-8 per poi serrare i ranghi nell'ultimo minuto di partita. Come detto, ottima la prova di Matteo Leporale, autore di una tripletta e di Vitale che ha segnato due gol. Ancora in rete Elphick, sigilli anche per Giorgi e Antonucci. Sabato al Foro ci sarà il Brescia.

L'allenatore della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: "Tre punti importanti, ma c'è ancora tanta strada da fare. Siamo una squadra ancora in costruzione. L'avvio di partita è stato ottimo. Abbiamo giocato benissimo in difesa gettando le fondamenta per la vittoria. C'è stato equilibrio nel secondo e nel terzo periodo, poi nel quarto eravamo molto stanchi. Abbiamo bisogno ancora di tempo per raggiungere il nostro massimo. Nella seconda parte di campionato sarà importante l'apporto di chi adesso ha poco minutaggio per migliorarci sempre di più".

CC NAPOLI-SS LAZIO NUOTO 7-8
CC NAPOLI: F. Altomare, Zizza, Di Costanzo 2, Baldi, G. Confuorto 1, Cerchiara, Massa, Patterson, Halajian, Mutariello, B. Borrelli 2, Esposito 2, Vassallo. All. Andrè
SS LAZIO NUOTO: S. Soro, M. Ferrante, F. Colosimo, Elphick 1, Vitale 2, Marini, D. Giorgi 1, M. Antonucci 1, M. Leporale 3, Narciso, Biancolilla, Morolli, Garofalo. All. Sebastianutti
Arbitri: Collantoni e Romolini
Note
Parziali: 0-5 1-1 2-2 4-0 Spettatori 100 circa. A 1,07 del terzo tempo Colosimo sbaglia un rigore (parato da Vassallo; a 4.50 del terzo tempo Confuorto sbaglia un rigore colpendo la traversa.