Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

Giorgi I biancocelesti affronteranno domani alle 20.30 in trasferta la Canottieri con l’obiettivo di sbloccarsi in classifica. Giorgi ci crede: “Sarà una partita complicata, ma non impossibile: vogliamo i tre punti”

La Lazio Nuoto tornerà in vasca domani alle 20.30 per la 3^ giornata del campionato di serie A1. L’avversario di turno sarà la Canottieri Napoli che, come i biancocelesti, sta vivendo un inizio di stagione complicato. I partenopei, dopo il pari ottenuto al debutto contro il Savona, hanno perso nettamente fuori casa a Brescia. La Lazio, invece, è reduce da due sfortunate sconfitte contro Trieste e Salerno. Gli uomini di Claudio Sebastianutti cercheranno di invertire il trend negativo. Servirà una gara di concentrazione e qualità dal primo all’ultimo minuto.
Il giocatore della Lazio Nuoto, Daniele Giorgi: “Domani sarà una partita complicata, ma non impossibile, perché anche la Canottieri ha i suoi difetti. Per quanto ci riguarda, siamo una squadra nuova e stiamo cercando di migliorare gli automatismi. Sono convinto che allenamento dopo allenamento, partita dopo partita, le cose andranno meglio. Purtroppo nelle prime due partite abbiamo peccato un po’ di concentrazione, soprattutto in difesa. Dobbiamo imparare a gestire in maniera differente la partita, limando i nostri errori. Domani vogliamo sbloccarci assolutamente per ottenere i tre punti”.

Mercoledì 23 ottobre ore 20.30
Canottieri Napoli- S.S. Lazio Nuoto
Arbitri: Collantoni e Romolini