Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

07
Mar
19

lazio sebastianutti timeoutDomani alle 16.15 a Bari i biancocelesti giocheranno contro il Brescia nei quarti di finale di Coppa Italia. Out Cannella e Maddaluno. Sebastianutti: "I ragazzi sono molto carichi. Sarà un momento importante del loro percorso di crescita"

Mancava da troppi anni. Una partecipazione speciale dal sapore di passerella quella della Lazio in Coppa Italia, con la società inserita fra le migliori otto che si giocheranno il trofeo. Il campionato si ferma per dare spazio all'altra competizione nazionale e domani i ragazzi di Sebastianutti coroneranno ulteriormente una stagione fin qui spettacolare, debuttando nella Final Eight in programma a Bari. I biancocelesti affronteranno il Brescia alle 16.30. Una sfida molto complicata che gli uomini di Claudio Sebastianutti disputeranno con l'orgoglio e l'entusiasmo di essere arrivati fino a questo punto. L'ottima posizione in classifica in campionato consente alle aquile di godersi l'evento con la consapevolezza che tutti i giocatori hanno dato segnali di miglioramento, nonostante la panchina sia ancora corta: ancora out Cannella e Maddaluno, spazio così ai giovani. La vincente giocherà la semifinale di sabato 9 marzo alle 16.15 contro chi otterrà il successo nella partita tra Bogliasco e Sport Management.

Il tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: "Sono molto felice di partecipare a quest'evento. Ci confronteremo con squadre e con un ambiente d'élite. Sarà un momento di crescita specialmente per i più giovani che si troveranno davanti ai loro occhi un palcoscenico molto importante. Oggi abbiamo disputato l'allenamento di rifinitura e i ragazzi sono carichi per questa avventura. Sappiamo che sarà molto difficile arrivare fino in fondo alla Final Eight, ma ci goderemo ogni singolo secondo di questa manifestazione e dopo tireremo le somme".

I convocati: Correggia, Ferrante, Colosimo, Biancolilla, Sebastiani, Vitale, Antonucci, Giorgi, Leporale, Narciso, Marini, Garofalo, Bobbi