Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

02
Mar
19

vitale lazionuotoreccojpgFinisce 22-6 per la Pro Recco al Foro Italico. Sebastianutti: "I ragazzi impareranno tanto da questa partita". Rudic: "Per noi ultimo test prima della Coppa, la storia della Lazio va rispettata" Vitale: "Un'emozione segnare quattro gol contro Recco". Esordio in A1 per Bobbi: "Non mi aspettavo la convocazione, è stato bellissimo": La partita in streaming su Lazio Style.

La Lazio Nuoto sconfitta contro i campioni della Pro Recco. Finisce 22-6 nella partita della 20^ giornata di serie A1 che si è disputata nella piscina del Foro Italico.. I biancocelesti giocano in formazione rimaneggiata per le assenze di Cannella e Maddaluno, ma passano in vantaggio a sorpresa con Daniele Giorgi e mancano il 2-0 con Narciso. Poi praticamente solo Pro Recco che domina, come era prevedibile, la partita. Segna cinque volte Filipovic, poker per Ivocic. Nella Lazio da sottolineare le splendide quattro reti di Alessandro Vitale, di queste due con l'uomo in più e senza i "veterani" in acqua. Nell'ultimo periodo, infatti, entrano anche il secondo portiere Garofalo e a seguire il baby dell'under 17 Bobbi all'esordio in A1. A fine partita anche l'allenatore della Pro Recco Ratko Rudic, soddisfatto di questo ultimo test in vista della Coppa Italia, si è voluto soffermare sulla situazione che sta vivendo la Lazio Nuoto con la piscina della Garbatella augurandosi che tutto si risolva per il meglio in favore della società biancoceleste che, parole di Rudic, "è una società storica che va rispettata". Ora il campionato si ferma, ma venerdì prossimo alle 16.30 a Bari la Lazio Nuoto sarà impegnata nella Final Eight di Coppa Italia contro il Brescia.

Il tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: "Stare in panchina con Rudic dall'altra parte è una grandissima emozione: per me è un punto d'arrivo. Sono queste le partite che fanno crescere il singolo. Sono convinto che oggi i miei giocatori abbiano imparato quanto vogliano dire i dettagli in una partita".
Il giocatore della Lazio Nuoto Alessandro Vitale: "E' sempre bello fare gol contro questi grandi campioni soprattutto quando giochiamo a Roma. Ogni volta ci insegnano ad andare oltre e a non mollare mai. E' un'emozione segnare contro una squadra composta da campioni olimpici e campioni del mondo. Abbiamo iniziato bene la partita poi nella ripresa abbiamo un po' mollato e siamo stati poco concentrati":
Il giocatore della Lazio Nuoto Valerio Gobbi: "Felice per il mio debutto in A1. Me l'hanno detto all'ultimo di questa convocazione: non me l'aspettavo. Ho anche giocato più del previsto. Con i ragazzi della serie A ho costruito subito un legame particolare. Un onore esordire con la calottina numero 8 di Giacomo Cannella. Una grande giornata".

LA LAZIO IN TV - Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita S.S. Lazio Nuoto-Pro Recco sarà trasmessa su Lazio Style (canale 233 del digitale terrestre) lunedì 4 marzo alle 21 e venerdì 8 marzo alle 19.

SS LAZIO NUOTO-PRO RECCO 6-22
SS LAZIO NUOTO: Correggia, Ferrante, Colosimo, Sebastiani, Vitale 4 (1 rig.), Antonucci, Giorgi 1, Bobbi, Leporale 1, Narciso, Biancolilla, Marini, Garofalo. All. Sebastianutti
PRO RECCO: Massaro, Di Fulvio 1 (1 rig.), Renzuto Iodice 3, Bukic, Molina, Velotto 2, Aicardi 1, Echenique 2, Figari 2, Filipovic 5 (2 rig.), Ivovic 4, Bodegas 2, Bijac. All. Rudic
Arbitri: Calabro e Romolini
Parziali 1-2, 1-9, 1-5, 3-6
Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: SS Lazio Nuoto 2/4 + un rigore e Pro Recco 5/5 + 3 rigori. Spettatori 400 circa.