Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

22
Dic
18

foto a. fraioliI biancocelesti vincono 11-7 contro la Florentia al termine di un match da sogno e pieno di sorprese. Colosimo straripante firma una tripletta: "Dedico il gol alle mie 3 donne". Correggia chiude la porta: "Bravi dal punto di vista mentale". Sebastianutti: "Stupito dai miei ragazzi". La partita in differita su Lazio Style

La più bella Lazio della stagione si regala un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo centrando l'impresa contro la Florentia. Al Foro Italico finisce 11-7 per i biancocelesti nell'11^ giornata di serie A1 davanti agli occhi dei ragazzi di tutte le squadre giovanili seduti in tribuna e presentate per l'occasione. Gli uomini di Claudio Sebastianutti sfilano a bordovasca tenendo per mano i "piccoli" dell'Under 11, poi scendono in vasca e giocano una partita super: riescono a portarsi avanti nel punteggio già nel primo tempo con Leporale, Ferrante e Antonucci, autore di una grande prova. Gli avversari hanno una reazione nel secondo parziale. Poi un black-out nel terzo tempo interrompe la partita per circa venti minuti. Alla ripresa Colosimo porta subito avanti la Lazio (7-6) e inizia ad imprimere la sua firma nell'incontro. Cannella, invece, prima sbaglia un rigore, poi si trasforma e, insieme ancora al capitano (autore di tre gol), realizza una doppietta. La Lazio così vola verso la vittoria suggellata dalla palomba di Colosimo. Grazie a questo successo i biancocelesti centrano la quarta vittoria in campionato (tutte al Foro) e salgono a quota 13 in classifica. Il 5 gennaio la ripresa contro Savona.

Il capitano della Lazio Nuoto, Federico Colosimo: "Eravamo rammaricati per la partita di sabato scorso contro la Canottieri. Siamo entrati in vasca determinati dominando l'incontro contro una squadra che era quarta in classifica. E' un campionato difficile: questi ottenuti oggi sono punti pesanti. Mi sono levato un sassolino: qualcuno mi dava già per finito, invece ho dimostrato di non esserlo. Quando sentirò di essere un peso per la mia squadra smetterò di giocare. I gol sono dedicati a mia moglie, a mia madre e a mia figlia. Continuando a giocare così ci regaleremo grandi soddisfazioni".

Il portiere della Lazio Nuoto, Vincenzo Correggia: "Abbiamo fatto una bella partita, ci volevano questi tre punti. Prima delle feste di Natale abbiamo sempre qualche sorpresa da dare ai nostri tifosi. Siamo stati bravi anche dal punto di vista mentale, perché per vincere contro una squadra forte come la Florentia ci vuole soprattutto la testa".

L'allenatore della Lazio Nuoto Claudio Sebastianutti: "Il periodo prenatalizio è tradizionalmente fortunato per noi. Avevamo voglia di fare risultato e abbiamo battuto una squadra meravigliosa come la Florentia. I ragazzi mi hanno stupito: dai senatori a quelli più giovani sono stati tutti bravissimi. Abbiamo ancora tanta strada da fare, questi punti sono importanti per continuare a lavorare con tranquillità. La pausa al terzo tempo? Ci ha avvantaggiato, abbiamo rifiatato prima del gran finale...".

LA LAZIO IN TV - Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita tra S.S. Lazio Nuoto e RN Florentia sarà trasmessa su Lazio Style (canale 233 del bouquet di Sky) lunedì 24 dicembre alle 21 e venerdì 28 dicembre alle 19.

SS LAZIO NUOTO-RN FLORENTIA 11-7
SS LAZIO NUOTO: Correggia, Ferrante 1, Colosimo 3, Sebastiani, Vitale, Antonucci 2, Giorgi 1, Cannella 2, Leporale 2, Narciso, Maddaluno, Marini, Garofalo. All. Sebastianutti
RN FLORENTIA: Cicali, Generini 1, Eskert 1, Coppoli 2, F.Turch, Bini 1, T.turch, Dani 1, Razzi, Tomasic 1, Astarita, Di Fulvio, Maurizi. All. Tofani
Arbitri: Ercoli e Pinato
Parziali 3-1, 3-4, 2-1, 3-1
Usciti per limite di falli: Astarita e Razzi (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: SS Lazio Nuoto 7/14 e RN Florentia 2/10. Spettatori 300 circa.