Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

23
Dic
17

LAZIO, IL REGALO PERFETTO

Post in Pallanuoto
by Super User

VitaleSarà un Natale d’oro per i biancocelesti che vincono 13-11 contro la Canottieri in una partita ricca di emozioni e colpi di scena. Le aquile sotto di 3 gol, dominano la seconda metà dell'incontro. Triplette per Cannella e Vitale. Sebastianutti: "E’ un sogno". Di Rocco: "Siamo andati oltre i nostri limiti". La partita in differita su Lazio Style

Impresa di una super Lazio che vince 13-11 contro la Canottieri Napoli nella 10^ giornata di A1. Il mister Claudio Sebastianutti ha ottenuto dai suoi ragazzi il regalo di Natale che sognava superando una delle formazioni più forti del campionato. Nonostante il forfait di Raffaele Maddaluno (che ha seguito il match dalla tribuna), la Lazio è scesa bene in vasca soffrendo soltanto nel secondo periodo chiuso con tre gol di svantaggio. In acqua, invece, il capitano Federico Colosimo che è stato recuperato in extremis e ha contribuito a trascinare con la sua personalità la squadra alla vittoria. Un successo maturato nella seconda metà dell'incontro, avviato da una sorta di “rovesciata” di Andrea Tulli, proseguito con i gol di Alessandro Vitale e Daniele Giorgi, infine finalizzato da Matteo Leporale. Un parziale di 7-2 che ha consentito alle aquile di ottenere il quinto successo in campionato portandosi al settimo posto in classifica. E' stata una vittoria di gruppo, con Giorgi, Cannella, Leporale e Vitale (10 su 13) grandi trascinatori. Da segnalare anche la rete di Di Rocco, al primo sigillo casalingo. Ora due settimane di pausa. Il campionato riprenderà il 6 gennaio, quando la Lazio affronterà in trasferta il Posillipo.
Il tecnico sul piano vasca Claudio Sebastianutti: "E' stato un regalo. Me lo immaginavo, ma stava nei sogni. I ragazzi sono stati stupendi. Nel secondo periodo abbiamo avuto una leggera flessione, la Canottieri ha sfruttato al massimo l'uomo in più, poi di colpo è cambiato tutto. La partita è stata stravolta dalla rovesciata di Tulli, da quel momento abbiamo trovato il coraggio e la forza per rimontare e vincere la partita. In casa abbiamo quella marcia in più, quella sicurezza che dobbiamo portare anche nelle partite esterne. Purtroppo oggi mancava Maddaluno, comunque abbiamo recuperato all'ultimo Colosimo. Non vedo l'ora di avere tutta la squadra a disposizione per vedere questo gruppo straordinario lavorare al completo".
Il giocatore della Lazio Nuoto, Luca Di Rocco: "E' stata una bella partita, soprattutto dal punto di vista caratteriale. Sono contento per il gol, mi mancava tanto dopo l'operazione al gomito. Al termine del secondo tempo, nessuno credeva alla rimonta. Stasera abbiamo stupito tutti. Ringrazio il pubblico che viene sempre a sostenerci, in numero maggiore rispetto agli anni scorsi. Noi con la romanità e con la lazialità che ci contraddistingue riusciamo ad andare oltre ai nostri limiti".


LA LAZIO IN TV - Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita tra S.S. Lazio Nuoto e Canottieri verrà trasmessa in differita su Lazio Style Channel, canale 233 del bouquet di Sky.
SS LAZIO NUOTO-CC NAPOLI 13-11
SS LAZIO NUOTO: Correggia, Tulli 1, Colosimo, Spione, Gianni 1, Di Rocco 1, Giorgi 2, Cannella 3 (2 rig.), Leporale 2, Vitale 3, Sebastiani, Ferrante, Mariani. All. Sebastianutti
CC NAPOLI: Rossa, Buonocore, Del Basso, Confuorto 1, Giorgetti 3, Zizza, Dolce 2, Campopiano 1, Lapenna 2, Velotto 2, Borrelli, Esposito, Vassallo. All. Zizza
Arbitri: Dantoni e Rovida
Parziali 4-4, 2-5, 3-1, 4-1
Spettatori: 300 circa. Uscito per limite di falli Velotto (N) nel terzo tempo. Superiorità numeriche SS Lazio Nuoto 4/10 + 2 rigore, CC Napoli 7/8.