Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

foto comunicatoI biancocelesti terminano il campionato con una sconfitta indolore 9-7 contro il fanalino di coda Quinto. Ai playout la Lazio sfiderà il Torino. Maddaluno: “Nel playout contro il Torino dovremo giocare diversamente”. In tribuna l’assessore Frongia: “Dobbiamo aiutare gli sport minori”. Moroli: “Visita gradita, ci dispiace per il risultato”. La partita in differita su Lazio Style Finisce con una sconfitta, seppur indolore, la regular season della Lazio Nuoto. Al Foro Italico, il Quinto supera i biancocelesti 9-7. Dopo i risultati del primo pomeriggio che hanno visto vincenti la Roma Vis Nova e l’Ortigia, la partita non aveva nulla da dire ai fini della classifica. Già sicuri di dover affrontare il Torino venerdì prossimo nei play out, la Lazio è stata rimontata nel finale dai liguri. Da sottolineare in tribuna la presenza dell’assessore allo Sport di Roma Capitale Daniele Frongia, che ha ricevuto una targa dal presidente dei biancocelesti Massimo Moroli.

La partita è stata piuttosto equilibrata con le aquile che sembravano avere in pugno il match nei primi tre quarti di gara. La Lazio è andata all’intervallo lungo in vantaggio 4-3, poi ha concluso 6-5 il terzo tempo, infine ha subito la rimonta ligure, che si è concretizzata proprio negli ultimi minuti. Tripletta per Matteo Leporale, vero mattatore dell’incontro.

Il giocatore della Lazio Nuoto, Raffaele Maddaluno: “Sconfitta che cambia poco per la classifica, ma era l’ultimo test in vista dei playout e ci dispiace sia non aver vinto, sia non aver giocato bene. Speriamo di battere subito il Torino per salvarci dopo la prima partita. Dovremo affrontare questa gara da squadra. Siamo un gruppo piuttosto consolidato, cresciuto molto dall’inizio dell’anno. Sia i grandi che i giovani metteranno in vasca la propria esperienza, sarà fondamentale aiutarci gli uni con gli altri”.

Il presidente della Lazio Nuoto Massimo Moroli (nella foto a destra, 2° da sin.): “Siamo felici per la visita molto gradita dell’assessore allo Sport Daniele Frongia. Ci dispiace per il risultato,premio ridotta abbiamo giocato con poca determinazione. Nonostante la gara avesse poco valore ai fini della classifica, non è un buon preludio in vista del playout che affronteremo venerdì prossimo. Con l’assessore allo sport stiamo lavorando intensamente sulla stesura del nuovo regolamento. Il vecchio ormai è superato a causa della grande crescita che ha avuto il movimento soprattutto a Roma”.

L’assessore allo Sport di Roma Capitale, Daniele Frongia(nella foto a destra, 3° da sin.): “E’ stato un meraviglioso pomeriggio per l’ambiente, il gioco, l’atmosfera che si è vissuta al Foro Italico. Mi dispiace per la sconfitta dei biancocelesti. Ora la squadra si deve concentrare sui playout, bisogna mantenere la categoria. Il comune di Roma è con la Lazio Nuoto. Per noi gli sport impropriamente detti minori sono molto importanti. In Campidoglio stiamo preparando un nuovo regolamento che darà un sostegno maggiore agli sport minori, insieme anche al bando di promozione sportiva”.

LA LAZIO IN TV – Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita S.S. Lazio Nuoto-Quinto sarà trasmessa su Lazio Style (canale 233 del bouquet Sky) mercoledì 17 maggio alle 21.30 e venerdì 19 maggio alle 19.
 

SS LAZIO NUOTO-GENOVA QUINTO B&B ASS. 7-9

SS LAZIO NUOTO: Correggia, Tulli, Colosimo 1, Ambrosini, Vitale 1, Di Rocco, Giorgi, Cannella 1 (1 rig.), Leporale 3, Narciso 1, Maddaluno, Mele, Washburn. All. Tafuro

GENOVA QUINTO B&B ASS.: Scanu, Bianchi, Brambilla Di Civesio 1, Primorac 2, Brambilla Di Civesio, Eskert 1, Amelio 1, Palmieri, Boero 1, Bittarello, Spigno, Aksentijevic 3, Gianoglio. All. Paganuzzi

Arbitri: Carmignani e Colombo

Parziali 2-2, 2-1, 2-2, 1-4

Note: Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Lazio 2/6 + un rigore, Quinto 2/5. Spettatori 300 circa

SS LAZIO NUOTO-GENOVA QUINTO B&B ASS. 7-9

SS LAZIO NUOTO: Correggia, Tulli, Colosimo 1, Ambrosini, Vitale 1, Di Rocco, Giorgi, Cannella 1 (1 rig.), Leporale 3, Narciso 1, Maddaluno, Mele, Washburn. All. Tafuro

GENOVA QUINTO B&B ASS.: Scanu, Bianchi, Brambilla Di Civesio 1, Primorac 2, Brambilla Di Civesio, Eskert 1, Amelio 1, Palmieri, Boero 1, Bittarello, Spigno, Aksentijevic 3, Gianoglio. All. Paganuzzi

Arbitri: Carmignani e Colombo

Parziali 2-2, 2-1, 2-2, 1-4
Note: Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Lazio 2/6 + un rigore, Quinto 2/5. Spettatori 300 circa