Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

AngeloFonteMAngelo Fonte, il nostro nuotatore paralimpico, ha ritoccato nuovamente il suo Record Italiano nei 100 m Dorso categoria S8 al Trofeo Sprint Team di Catania lo scorso 18 dicembre, dove ha fatto registrare il tempo di 1.20''55''.
Il biancoceleste continua a progredire malgrado sia impegnato anche in un altro sport, il Basket in carrozzina. Rimane da pensare a cosa potrebbe fare se concentrasse tutte le sue risorse nella disciplina dove è il leader indiscusso nel panorama nazionale.
Per Angelo il prossimo obbiettivo sarà quello di sorprendere tutti ai prossimi Campionati Italiani Invernali con una performance valida per staccare il pass ai Mondiali in programma a Mexico City dal 30 settembre al 6 ottobre 2017.



 

Angelo FonteMAl XII Memorial Mimmo Ferito, disputato lo scorso fine settimana a Palermo, il Biancoceleste Angelo Fonte ha frantumato il Record Italiano Paralimpico dei 100 Dorso da lui stesso detenuto, portandolo da 1’23’’5 a 1’20’’91.

ValeTarasMAnche il nostro Valerio Taras alla Cerimonia di restituzione del Tricolore che si è tenuta mercoledi scorso nella splendida cornice dei Giardini del Quirinale.
All'importante evento hanno preso parte i tanti protagonisti  delle passate Olimpiadi e Paralimpiadi di Rio e i vertici Politici del: CONI, del CIP e del Governo.
In Brasile Valerio ha sfiorato il bronzo con la 4x50 Stile Libero mixed con un 4° posto, mentre nei 200 misti ha ottenuto un riscontro cronometrico  eccellente, tanto da diventare nell'occasione il nuovo Recordman  Nazionale della specialità.

 

 

Senza nomeAl Campionato Italiano Paralimpico in Acque Libere, un biancoceleste domina incontrastato la Classifica Provvisoria al termine delle 3 delle 5 tappe previste dal programma della Manifestazione.
Lo scorso sabato a Caorle il nostro Roberto Pasquini ha concluso la 3^ tappa  al comando dando oltre 9 minuti di distacco al 2°, il padovano Michele Caputo.
Con questo successo Roberto bissa il primo posto ottenuto nella prima tappa di Castellabate e sommando questi due ottimi piazzamenti con il 2° posto ottenuto a Nemi nella seconda tappa, il nostro Atleta consolida la prima posizione nella Classifica Provvisoria  con ben 110 punti sul campano Vittorio Abete.
La 4^ tappa in programma allo stretto di Messina il prossimo 7 agosto.

 

 

LagoNemiNella seconda tappa del Campionato Italiano Paralimpico di Acque Libere disputato nel lago di Nemi lo scorso sabato su un percorso di 2,5 km, il Biancoceleste Roberto Pasquini si piazza al 2° posto ma rimane in testa alla Classifica Generale in virtù della vittoria ottenuta nella prima prova disputata a Castellabate.
Per la 3^ tappa il Programma prevede un percorso di 3 Km nelle acque di Caorle (VE) sabato 16 luglio.
 

AliTarasMIl Team Biancoceleste ha fatto razzia di medaglie ai Campionati Italiani di Nuoto Paralimpico disputati  al Centro Sportivo Italcementi di  Bergamo dall'1 al 3 luglio.
In totale sono ben 25 le medaglie conquistate dalle Aquile guidate dal Coach Gianluca Cacciamano:  9 Ori, 13 Argenti e 3 Bronzi.
Da sottolineare i 3 Ori a testa vinti dai biancocelesti Valerio Taras (in foto 2° da sin.) e Lorenzo Alibrandi (in foto 1° da sin.); con il primo che festeggia anche l'ufficializzazione della convocazione alla sua prima Olimpiade,  giunta con comunicato ufficiale della FINP proprio nella giornata finale degli Assoluti.

ALFINPNella prima delle 5 tappe del Campionato Italiano Acquelibere la Società biancoceleste piazza 4 Atleti nelle prime 8 posizioni.
All'evento, svolto ieri  a Castellabate (SA), la Lazio Nuoto si è imposta con: il trionfo  del nostro Roberto Pasquini, il Bronzo di  Nicola Azara e i piazzamenti di prestigio per Claudio Faretra e Gianluca Cacciamano, giunti rispettivamente 6° e 8°.

Comunicato FINP

Altri articoli...