Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy

Prof 1

PodioNel futuro del Nuoto Paralimpico italiano, la disciplina che in ambito nazionale alle ultime Paralimpiadi di Rio de Janeiro ha vinto più medaglie, la SS Lazio Nuoto promette di essere una delle più importanti risorse.
Questa è la riflessione che si può trarre dagli ottimi risultati che il sodalizio biancoceleste ha ottenuto ai Campionati Italiani Giovanili di Nuoto Paralimpico svolti la scorsa domenica nella piscina delle Tre Fontane di Roma.

Le giovani Aquile, guidate da Coach Gianluca Cacciamano, si sono piazzate al 2° posto nella Classifica Generale per Società grazie ad un pesante bottino di 18 medaglie: 12 Ori, 5 Argenti ed 1 Bronzo.

MEDAGLIERE SS LAZIO NUOTO
ATLETA ORO ARGENTO BRONZO
PERUZZO LORENZO
S5 Juniores
 100 SL 1’34”04    
 50 SL 43”75    
MIF DARIUS VASILE
S10 C. Ragazzi 
 100 SL 1’06”93    
 50 SL 29”73    
MESCHINI CATERINA
S6 J  
 100 SL 1’36”11    
 50 SL 43”01    
CORRENTE ALESSIA
SB9 E
 50 RN 1’05”23    
 50 SL S8 48”48    
TEOFILI VIVIANA
SB13 R
 100 RN 1’44”52    
 50 SL S13 34”50    
COFRANCESCO PAOLO
S10 J
 100 SL 1’08”08  50 SL 29”53  
MATERA BENEDETTA
S6 J
100 Do 2’33”96 50 SL 1’04”38  
BEY YASSIN
S6 Cat. Esordienti
  50 Do 1’18”79  50 SL 1’16”37
SIMONI ALESSIO 
S14 R
  100 Do 1’46”23  
 STAFFETTA 4x50 SL   2’18”08 
 ARGENTO Meschini Caterina, Mif Darius Vasile, Teofili Viviana, Cofrancesco Paolo